Cerchi nel grano

Per chi non li conoscesse, cerchio nel grano 2016-3 sono quelle forme complesse che a volte compaiono nei campi coltivati a frumento. Fino a poco tempo fa, la loro origine era un mistero e le loro forme sempre più complesse sfidavano tutte le ipotesi scientifiche convenzionali.

Sebbene si abbiano notizie di testimoni oculari a partire dal XIV secolo, è solo dagli anni 80 che i cerchi nel grano hanno iniziato ad attirare l’attenzione dell’opinione pubblica. Quando questo fenomeno è stato notato e descritto per la prima volta, le sorprendenti formazioni che apparivano nei campi di grano avevano la forma di semplici cerchi di pochi metri di diametro.

 

cerchio nel grano 2016-1Decenni dopo, sono state segnalate migliaia di formazioni in tutto il mondo, alcune delle quali estremamente complesse e geometricamente perfette. Si è ipotizzato che rappresentino equazioni matematiche, corpi celesti e allineamenti planetari, simboli religiosi, animali e persino forme di vita extraterrestre. Inoltre, la maggior parte di essi sono molto più grandi rispetto alle versioni precedenti. Alcune formazioni raggiungono i 700 metri di lunghezza mentre la superficie del più grande finora misurato è di circa 4.000 m². Le loro forme sono disegnate con una precisione tale da sfidare ogni spiegazione tradizionale.

Tuttavia, è difficile dire con certezza se un cerchio nel grano sia autentico oppure no. Bordi irregolari con margini frastagliati, steli spezzati e/o asimmetrici suggeriscono che all’origine vi sia l’intervento umano. Molte formazioni sono invece così precise, grandi e complesse che sembrerebbe impossibile anche per una squadra composta da numerose persone realizzarle in una sola notte, certamente non senza lasciare alcuna traccia. .

 

cerchio nel grano 2016-2

Gli autentici cerchi nel grano, quelli che non sono l’opera di burloni, hanno delle dimensioni sorprendenti, sono sempre più complessi e hanno dei temi scelti con attenzione. Infatti, contengono degli elementi che fanno nascere in noi domande su chi li abbia creati e in che modo, obbligandoci a rimettere in discussione le nostre conoscenze acquisite della realtà scientifica. Ci permettono di ragionare sulla natura stessa dell’universo e sull’esistenza di altri esseri intelligenti che lo abitano insieme a noi.

 

Spiegazioni dei cerchi nel grano

La nostra spiegazione è che i cerchi nel grano siano una discreta, giocosa e stimolante strategia volta a prepararci a un contatto ufficiale con una civiltà extraterrestre. Queste opere d’arte agreste spingono le persone ad interrogarsi sulla natura degli autori, rendendo loro più familiare la presenza di osservatori esterni e preparandole psicologicamente ad un contatto ufficiale e pacifico.